Tre libri bestseller spirituali da leggere

Foto di Barbara Olsen da Pexels
@giuseppevitaleattore Tre libri bestseller spirituali da legere. #libri #libridaleggere #libriconsigliati #spiritualita #crescitaspirituale #zen #tao #deepakchopra #leggispirituali #neiperte #successo ♬ suono originale – giuseppevitale.eu

Uno studente chiese a Sozan, un maestro cinese di Zen: «Qual è la cosa più preziosa al mondo?».
Il maestro disse: «La testa di un gatto morto».
«Perché la testa di un gatto morto è la cosa più preziosa al mondo?», indagò lo studente.
Sozan rispose: «Perché nessuno può attribuirvi un prezzo».

Questa è una storia Zen contenuta nel libro 101 storie Zen, il primo dei tre che voglio consigliare per la propria crescita spirituale. La scuola Zen è una scuola giapponese nata dal Buddismo cinese. Le storie che vi sono contenute sono tratte dalla Raccolta di pietra e di sabbia, uno scritto della fine del XII secolo e da aneddoti di monaci Zen. Si tratta di brevissimi testi, di storielle se vogliamo, che mirano alla illuminazione fulminea di chi li legge. A volte si incontrano dei paradossi, altre volte delle piccole storie esemplari, altre volte ancora delle brevi biografie. Questo libro dà dei lampi di luce che talvolta fendono l’oscurità nella quale si può essere immersi e lo fa con estrema semplicità.

Il Tao è al di là delle parole
e al di là della comprensione.
le parole possono essere usate per parlarne,
ma non possono contenerlo.

Ancor più paradossale, stringato ed iconico è il Tao te Ching di Lao Tzu, il fondatore del Taoismo che, secondo la tradizione, sarebbe vissuto nel sesto secolo avanti Cristo. Questo è uno dei libri più tradotti, più letti e sorprendenti al mondo. Io lo consulto di tanto in tanto perché i singoli testi che si trovano al suo interno, che sono ottantuno, costituiscono dei componimenti di grande saggezza che fanno molto pensare, anche se non sono subito comprensibili. Ci vuole, infatti, del tempo per capirne il significato. Tra l’altro esso si rinnova ad ogni ri-lettura.

Il terzo libro della triade che mi sento di suggerire è Le sette leggi spirituali del successo di Deepak Chopra, un medico indiano conosciuto a livello mondiale come pioniere della medicina integrativa e della trasformazione personale. Ha scritto più di ottanta bestseller ed è il fondatore del Chopra Center for wellbeing. Si tratta per tanti di una figura di riferimento. Ho letto diversi suoi libri e partecipato a più di qualche corso incentrato su di essi del Chopra Center Italia. Devo a lui la buona pratica della meditazione alla quale mi dedico ormai ogni giorno. In quest’opera lui parla di sette leggi spirituali. Ne cito alcune come la potenzialità pura, la legge del Karma, la legge del distacco, del Dharma ed altre ancora. Solo leggi che corrispondono ai principi base con i quali la natura dà origine al mondo. È un libro che si conosce in un po’ ovunque da quasi trent’anni e che contiene anche una guida agli esercizi che permettono di incarnare nella propria vita questi  principi, che io trovo molto molto efficaci e che consiglio di leggere e praticare. Tra l’altro sto anche scrivendo un diario di queste leggi spirituali: una sorta di appendice con commenti che metterò a disposizione sul mio blog all’indirizzo giuseppevitale.eu. 

Quali sono per te i libri che hanno nutrito maggiormente la tua ricerca spirituale? Parlane nei commenti perché può essere importante anche per gli altri. Io ti do appuntamento invece al prossimo articolo in cui parlerò di tre libri per la propria crescita personale. Metti un like se questi argomenti ti piacciono e seguimi per non perderti i prossimi aggiornamenti. Grazie!

Condividi con i tuoi contatti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.