Sette porte da aprire insieme: progetti da condividere

architecture black and white challenge chance
Photo by Pixabay on Pexels.com

A volte ci si incontra per strada mentre si sta andando da qualche parte e si scopre che si è diretti nello stesso posto e allora si fa un pezzo di strada insieme. In compagnia, in genere, si viaggia bene se quest’ultima è buona, è ovvio. Altre volte non si sa con esattezza dove andare e allora vedere che qualcuno si dirige deciso verso una meta dà l’ispirazione per muoversi nella stessa direzione, o quasi. E questo è importante soprattutto quando, per vari motivi, si è restati un po’ fermi, come è accaduto in questi due anni di covid per molti. Per queste ragioni voglio qui condividere qualche luogo fisico o in termini di percorsi che voglio intraprendere.

Chissà che tu leggendo i traguardi verso i quali sto cercando di muovermi non decida di condividerli con me e con altri e quindi renderli ancora più belli e fattibili. Possiamo anche pensare, se ti va, questi sette punti come altrettante porte da aprire insieme. Cominciamo subito.

  1. Anche se Roma è appena stata esclusa dal novero delle città candidate ad ospitare l’Eurovision Song Contest rimane un riferimento unico nel suo genere per lo spettacolo, soprattutto per il cinema, ma anche per il teatro. Dai un’occhiata al mio post: Tutte le strade portano a Roma. Perciò è mia intenzione tornarci, dopo averci già vissuto, starci per buona parte dell’anno o quantomeno averci una base.
  2. Sto facendo nuove ricerche sulla Chiesa di Santa Maria del Casale di Brindisi, su Goffredo I di Charny (il cavaliere della sindone) e su Boccaccio. Questi quattro elementi sono intrecciati in una storia mirabile che non vedo l’ora di raccontare. Leggiti ciò che già ho preannunciato nell’articolo Brindisi, Boccaccio e la Sindone.
  3. Il 2022 vorrei fosse l’anno del mio primo cortometraggio in cui voglio firmare anche regia e sceneggiatura. Ne ho scritto già più di una e altre verranno.
  4. Sto riscoprendo e valorizzando sempre di più il mio lato comico. Puoi vedere i primi video che ho realizzato nel mio profilo IGTV. Ho anche uno spettacolo comico che ha già debuttato: Triplo Salto Mortale.
  5. Ho in animo di portare ancora e ancora in scena Il Leone di San Cosimo, oltre che Mistero Salentino.
  6. Ho iniziato a seguire un brand come content creator e siccome ci ho preso gusto voglio seguirne altri.
  7. Faccio l’attore per il cinema e mai smetterò di farlo. Ho appena lavorato in un film indipendente e sono pronto per il prossimo set.

E tu che cosa stai pianificando per te dopo la “pausa” estiva?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *